Notizie in evidenza

  • Perché No Tap né qui né altrove

    [di Elena Gerebizza]
    Oggi come in passato siamo accanto al Comitato No Tap e agli abitanti di Melendugno e del Salento che in questi giorni stanno fermando l'eradicazione degli ulivi e l'inizio della costruzione del TAP. E ribadiamo il nostro NO a questa mega opera.
    Leggi tutto

  • VIDEO – Nenskra, la diga della discordia

    “Nenskra, la diga della discordia” è il nuovo video prodotto da Re:Common e realizzato da Luigi Politano, giornalista ed editore della Round Robin, sulla complessa vicenda dell’omonimo mega-impianto idroelettrico che l’italiana Salini sta costruendo nella regione georgiana della Svanezia, a pochi chilometri dal confine con l’Abkhazia.
    Leggi tutto

  • Niente soldi pubblici per il TAP?

    [di Luca Manes]
    Alla fine della settimana scorsa l'Extractive Industries Transparency Initiative - EITI ha mostrato il “cartellino giallo” all'Azerbaigian, mettendo così a rischio i possibili e ingenti finanziamenti pubblici per il TAP. È ormai pendente da anni una richiesta di un prestito di ben due miliardi di euro alla Banca europea per gli investimenti per il TAP, così come anche la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo è stata chiamata in causa.
    Leggi tutto

Webdoc Walking the line

“Walking the line”, “Sul filo del rasoio” è il webdoc che racconta la storia del controverso mega gasdotto che dal Mar Caspio dovrebbe portare il gas azero fino in Italia. Leggi tutto

Ultime Notizie

VIDEO – Nenskra, la diga della discordia

Scritto da admin il . Categoria Energia, Video

Nenskra

“Nenskra, la diga della discordia” è il nuovo video prodotto da Re:Common e realizzato da Luigi Politano, giornalista ed editore della Round Robin, sulla complessa vicenda dell’omonimo mega-impianto idroelettrico che l’italiana Salini sta costruendo nella regione georgiana della Svanezia, a pochi chilometri dal confine con l’Abkhazia. Nel video sono raccolte le testimonianze di vari esponenti [...]

Niente soldi pubblici per il TAP?

Scritto da admin il . Categoria Energia, infrastrutture

lavori di costruzione del TAP in Grecia. Ottobre 2016. Foto Carlo Dojmi di Delupis/Re:Common

[di Luca Manes] L’Extractive Industries Transparency Initiative (EITI, l’Iniziativa per la trasparenza nell’industria estrattiva) è un organismo su base volontaria. Mette insieme governi, compagnie e organismi non governativi, ha come obiettivo di incentivare la trasparenza nei pagamenti riguardo le transazioni sulle commodity del settore estrattivo e, dettaglio tutt’altro che secondario, le sue decisioni non sono [...]

Honduras, i contadini coraggiosi che denunciano la Banca mondiale

Scritto da admin il . Categoria Terra

Contadini che si oppongono alla militarizzazione del Bajo Aguan, Honduras. Foto hondurasdelegation, flickr. (CC BY-NC-SA 2.0)

[di Luca Manes] L’Honduras è uno dei paesi più violenti e pericolosi del Pianeta. Non stupisce che in quell’angolo di America Latina chi provi a far sentire la propria voce, a rivendicare i propri diritti, venga barbaramente assassinato, come è accaduto all’attivista Berta Caceres poco più di un anno fa. Un recente rapporto della Ong [...]

Si scrive TAP, si legge incertezza…

Scritto da admin il . Categoria Energia

Centro congressi Heydar Aliyev, Azerbaigian, dove si è svolto l’incontro dell'Advisory Council sul corridoio sud del gas. Foto © Eana Korbezashvili/Bankwatch

[di Elena Gerebizza] Lo scontro sul TAP (il gasdotto Trans Adriatic Pipeline) si fa sempre più acceso dopo l’incontro dell’Advisory Council per il Corridoio sud del gas tenutosi a Baku lo scorso 23 febbraio, nello scintillante centro conferenze Heydar Aliyev. Le dichiarazioni del vice-presidente della Commissione europea Maros Sefcovic e quelle del ministro Carlo Calenda, [...]

Le dighe in Etiopia e il lago che rischia di sparire in Kenya

Scritto da admin il . Categoria Acqua

Lago Turkana, foto di AdamPG, CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/), via Wikimedia Commons

Il livello delle acque del lago Turkana, in Kenya, si è pericolosamente abbassato, mettendo a rischio l’ecosistema e il sostentamento delle popolazioni locali. L’allarme è stato lanciato nelle ultime settimane da Human Rights Watch. L’organizzazione ritiene che il governo etiopico abbia fatto poco o nulla per mitigare gli impatti del controverso sistema di Gilgel Gibe [...]

I fondi per il clima servono davvero?

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Taita Hills, Kenya, foto © Adriana Paradiso/Counter Balance

Si chiama Althelia. Nel gergo tecnico è quello che si definisce un “Fondo Climatico”, ovvero un collettore di quattrini per sviluppare progetti che in teoria dovrebbero “fare bene all’ambiente”. In teoria, appunto, perché secondo Re:Common e la rete europea Counter Balance Althelia non è la storia di successo che è stata raccontata quando il fondo [...]