• Home
  • Notizie
  • L’inganno – il caso delle aste per Mondeggi, Fattoria senza Padroni

L’inganno – il caso delle aste per Mondeggi, Fattoria senza Padroni

  • 68
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    68
    Shares
Copertina de L'inganno

Copertina de L’inganno

L’inganno
Il caso delle aste per Mondeggi, Fattoria senza Padroni
È il 2014. Prima di essere sostituita dalla Città Metropolitana, la Provincia di Firenze formalizza la volontà di liberarsi del “Complesso Villa Mondeggi” nel Comune di Bagno a Ripoli.

Miope e sorda alle richieste della popolazione di valorizzare la funzione sociale del bene pubblico riprogettando il territorio in maniera partecipativa, e ignorando l’impegno dei cittadini a custodirlo in forma collettiva, la Città Metropolitana di Firenze inaugura una stagione di bandi di vendita e aste andate deserte.

Delle varie proposte pervenute, la Ruffino s.r.l., nome storico dell’enologia italiana, già proprietaria della Tenuta di Poggio Casciano, avrebbe avanzato la più interessante.

Ma di chi si tratta esattamente? Una breve storia in cui non tutto è come sembra, e con un finale ancora tutto da scrivere…

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Le inchieste di Re:Common

Video – “Danno Assicurato”


Le miniere e le centrali a carbone in Nord Boemia provocano da decenni danni ambientali molto pesanti, minando l’ecosistema della regione e la salute di chi la abita. Guarda il video realizzato da Fosco d’Amelio, Mario e Stefano Martone di Audioimage su youtube.

GODIImenti la pagina con i materiali



Godiimenti, ovvero come inceppare la grande opera e vivere felici. In questa pagina sono disponibili tutti i materiali multimediali - audio, video, pubblicazioni - prodotti nei sei mesi di lavoro del laboratorio di scrittura collettiva. Vai alla pagina

Contatti

Associazione Re:Common

Sede operativa: c/o Binariouno coworking, via di Porta San Lorenzo 5 00185 – Roma, Italia

Sede legale: via Lucio Lombardo Radice 9, 00134 Roma

codice fiscale: 97686900586

Ultime newsletter