Che cosa c’è da nascondere nella Valle dell’Omo?

  • 322
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    322
    Shares

copertina della pubblicazione

Che cosa c’è da nascondere nella valle dell’Omo?
Le mille ombre del sistema Italia in Etiopia

Un racconto di viaggio, forzatamente “monco”. Un’analisi e una spiegazione eterodossa del cosiddetto “Sistema Italia”, basato sulla sinergia tra pubblico e privato, a partire dal ruolo che la nostra cooperazione gioca in contesti come quello etiopico. E ancora una denuncia della crescente repressione portata avanti dal governo di Addis Abeba nei confronti di ogni forma di dissenso, ma anche dell’impatto delle sue politiche di sviluppo, che si intrecciano con faraonici progetti infrastrutturali spesso contrassegnati da forti interessi italiani. Come nel caso delle dighe nella Valle dell’Omo, località dove ci è stato impedito in ogni modo di andare. Questo e anche altro è “Cosa c’è da nascondere nella Valle dell’Omo”.

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Le inchieste di Re:Common

Video – “Senza comunità non c’è resistenza”


“Senza comunità non c'è resistenza!” - Assemblea aperta e dialogo sul fare comunità tra esperienze collettive - 29 novembre 2015 ad Avigliana, in Val di Susa. Link al video su youtube.

GODIImenti la pagina con i materiali



Godiimenti, ovvero come inceppare la grande opera e vivere felici. In questa pagina sono disponibili tutti i materiali multimediali - audio, video, pubblicazioni - prodotti nei sei mesi di lavoro del laboratorio di scrittura collettiva. Vai alla pagina

Contatti

Associazione Re:Common

Sede operativa: c/o Binariouno coworking, via di Porta San Lorenzo 5 00185 – Roma, Italia

Sede legale: via Lucio Lombardo Radice 9, 00134 Roma

codice fiscale: 97686900586

Ultime newsletter