Paradisi perduti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
cover-paradisi-perduti

cover-paradisi-perduti

Perché i Paesi offshore stanno affondando l’economia mondiale 

Sono tanti e sono ovunque, nei Caraibi ma anche negli Stati Uniti e in Europa. Aiutano il ricco per levare al povero, approfittando di legislazioni compiacenti e di una miriade di trucchi contabili. Sono i paradisi fiscali, il cui impatto sull’economia mondiale è talmente esteso che si fa fatica a quantificarlo.

Paradisi perduti prova a spiegare come funzionano, le loro mille sfaccettature, la loro storia e come si stia facendo troppo poco per debellarli. Anche perché tanti Paesi del Nord del mondo non hanno voglia di mettere il bastone tra le ruote alle loro multinazionali, che senza paradisi fiscali non sarebbero così ricche e potenti.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Le inchieste di Re:Common

Video – “Senza comunità non c’è resistenza”


“Senza comunità non c'è resistenza!” - Assemblea aperta e dialogo sul fare comunità tra esperienze collettive - 29 novembre 2015 ad Avigliana, in Val di Susa. Link al video su youtube.

GODIImenti la pagina con i materiali



Godiimenti, ovvero come inceppare la grande opera e vivere felici. In questa pagina sono disponibili tutti i materiali multimediali - audio, video, pubblicazioni - prodotti nei sei mesi di lavoro del laboratorio di scrittura collettiva. Vai alla pagina

Contatti

Associazione Re:Common

Sede operativa: c/o Binariouno coworking, via di Porta San Lorenzo 5 00185 – Roma, Italia

Sede legale: via Lucio Lombardo Radice 9, 00134 Roma

codice fiscale: 97686900586

Ultime newsletter