Notizie in evidenza

  • Caso OPL245, chiesto il processo per Descalzi e altri ex dirigenti Eni

    [di Luca Manes] pubblicato su Il Manifesto del 09/02/17
    La Procura della Repubblica di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per l’amministratore delegato dell’Eni Claudio Descalzi e per altri 12 indagati, tra cui l’ex ad del Cane a Sei Zampe Paolo Scaroni e Luigi Bisignani, per il presunto caso di corruzione legato all’acquisizione dei diritti di sfruttamento del mega blocco petrolifero OPL245, in Nigeria.
    Leggi tutto

  • Consiglio d’Europa abbiamo un problema: i lobbisti azeri!

    [di Luca Manes] C’è voluta una pepatissima puntata di Report, nonché il rinvio a giudizio di un ex parlamentare italiano, ma alla fine anche il Consiglio d’Europa ha iniziato a fare mea culpa. Certo, siamo fuori tempo massimo, ma già il riconoscere che “sì, abbiamo un problema” e quindi affidare un’indagine a un soggetto indipendente sono un bel passo in avanti rispetto al muro di silenzio – per non dire omertà – innalzato negli ultimi tre anni
    Leggi tutto

Webdoc Walking the line

“Walking the line”, “Sul filo del rasoio” è il webdoc che racconta la storia del controverso mega gasdotto che dal Mar Caspio dovrebbe portare il gas azero fino in Italia. Leggi tutto

Ultime Notizie

Il lato oscuro della Banca Europea per gli Investimenti

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Infografica su Bei e fondi di investimento. fonte: Counter Balance

[di Claudia Vago] da Non con i miei soldi Il ruolo della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) nel finanziamento dello sviluppo si è rapidamente espanso negli ultimi anni, come dimostrato dalle recenti affermazioni della banca stessa di rappresentare una soluzione alle cause a medio e lungo termine della crisi dei migranti. Il crescente mandato per [...]

Il tubo sull’altra sponda

Scritto da admin il . Categoria Energia

Deposito di tubi a Durazzo, Albania, per il gasdotto TAP, 2016 © Re:Common

[di Elena Gerebizza] pubblicato su Il Manifesto del 18 settembre 2016 Qual è l’elemento che unisce un ex magnate del petrolio e patron del Parma calcio, ora agli arresti in Svizzera, un ex primo ministro, nonché persona tra le più potenti del paese, e un misterioso investitore azero con passaporto statunitense che opera tramite una [...]

Nuovi reattori per Londra. Con i soldi franco-cinesi

Scritto da admin il . Categoria Energia, Uscite Stampa

centrale di Hinkley Point, foto Re:Common

[di Luca Manes] pubblicato su Il Manifesto del 16 settembre 2016 I due nuovi reattori della centrale nucleare di Hinkley Point, sulla costa occidentale dell’Inghilterra, si faranno. Lo ha deciso in maniera apparentemente definitiva l’esecutivo britannico guidato da Theresa May. Un dossier complesso quello dell’impianto nel Somerset. A spingere con forza per la sua realizzazione [...]

Colombia – il carbone insanguinato, gli ultimi sviluppi

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa

miniera di carbone in Colombia, foto Re:Common

ATTIVISTA ASSASSINATO Domenica 11 settembre 2016 è stato ucciso a sangue freddo davanti ai suoi familiari Néstor Ivan Martinez, attivista di una comunità afro-colombiana che si oppone alle attività estrattive della regione del Cesar. Le modalità sono molto simili a quelle usate per l’omicidio di Candido José Mendez quindici anni fa. Candido, padre dell’attivista Maira [...]

Grandi dighe, la Banca Mondiale si sfila da Inga 3 in Congo

Scritto da admin il . Categoria Energia

Diga di Inga I, Rep. Democratica del Congo, foto Elena Gerebizza/Re:Common

Un passo indietro “pesante”. Così possiamo definire la rinuncia della Banca mondiale a finanziare il mega progetto idroelettrico di Inga 3, nella Repubblica Democratica del Congo. Due anni fa, l’istituzione con sede a Washington aveva staccato un assegno di 71 milioni di dollari per i lavori preparatori relativi alla realizzazione dell’opera, essenzialmente studi sugli impatti [...]

Il fondo pensione norvegese scarica Duke Energy. Generali cosa fa?

Scritto da admin il . Categoria Energia

Sversamento di cenere di carbone e acqua stagnante nel Dan River, 2014. foto credit: Steve Alexander, U.S. Fish and Wildlife Service

[di Luca Manes] Government Pension Fund Global, il fondo sovrano norvegese finanziato dai ricchi proventi petroliferi del Paese scandinavo, ha deciso di ritirare il suo investimento di 480 milioni di euro nella Duke Energy, la principale utility energetica statunitense. Il provvedimento, che sarà operativo dalla fine del 2016, è basato su motivazioni di natura etica. [...]