Notizie in evidenza

  • Senegal, progetto di land grabbing sull’orlo dell’implosione

    Un nuovo rapporto scritto da alcuni ricercatori italiani e pubblicato da Re:Common dimostra che il controverso progetto Senhuile in Senegal è sull’orlo del collasso. Il progetto, avviato quattro anni fa da investitori italiani e senegalesi, è da sempre fortemente contestato dalle comunità coinvolte.
    Leggi tutto

  • Soldi pubblici per il gas azero?

    [di Luca Manes]
    La coalizione della società civile internazionale Sport for Rights ha scritto ai direttori della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo per fermare il possibile finanziamento di 500 milioni di euro alla compagnia russa Lukoil per lo sfruttamento di Shah Deniz, il giacimento sul tratto azero del Mar Caspio.
    Leggi tutto

     

Intervista a Ri-Maflow, la fabbrica autogestita

Ri-Maflow racconta la propria esperienza tra recupero del reddito, attività di riciclo e coinvolgimento del territorio. Link a youtube.

Ultime Notizie

Attivista per i diritti umani fermato per un giorno all’aeroporto di Baku

Scritto da admin il . Categoria in evidenza

gogia

Giorgi Gogia - ricercatore di Human Rights Watch – è stato fermato per 31 ore dalle autorità dell’Azerbaigian presso l’aeroporto di Baku. Si stava recando al tribunale della capitale per assistere a una delle audizioni di due degli attivisti arrestati lo scorso anno: Rasul Yafarov e Intigam Aliyev. Come loro, ha dedicato la sua vita alla [...]

Guatemala, l’ennesima diga che viola i diritti umani

Scritto da admin il . Categoria Acqua, Notizie Acqua

Foto di Carbon Market Watch  - http://carbonmarketwatch.org

[di Luca Manes] La realizzazione del mega impianto idroelettrico di Santa Rita, in Guatemala, avrebbe causato la morte di sei indigeni, tra cui due bambini. Si tratta di un progetto che “genererà” crediti di carbonio poi negoziabili in base al sistema di scambio di emissioni dell’UE, finanziato da alcuni enti europei e dalla Banca Mondiale [...]

Luxleaks: la vecchia Europa e il coraggio di Antoine Deltour

Scritto da admin il . Categoria Finanza, Giustizia fiscale

Gare Luxembourg, Foto di Sludge G, flickr, licenza CC BY-SA 2.0

[di Luca Manes] Tutti sanno chi è Richard Snowden, praticamente nessuno ha mai sentito parlare di Antoine Deltour. Eppure senza di lui il recente scandalo denominato Luxleaks – senza molta fantasia, va detto – forse non sarebbe mai scoppiato. LuxLeaks ha svelato l’esistenza di migliaia di accordi fiscali siglati in estrema segretezza dalle autorità lussemburghesi “in favore” di dozzine di multinazionali, per far sì [...]

Delta del Niger, Amnesty International punta il dito contro Eni e Shell

Scritto da admin il . Categoria Energia

Inquinamento nel Delta del Niger, 2011. Foto Luca Tommasini/Re:Common

L’ultima analisi sui dati riguardanti gli sversamenti di petrolio nella regione nigeriana del Delta del Niger non sono per nulla incoraggianti, secondo quanto riporta Amnesty International. L’organizzazione per la difesa dei diritti umani ha infatti comunicato che nel 2014 gli incidenti occorsi a strutture gestite dalla multinazionale anglo-olandese Shell ammonterebbero a 204, quelli dell’italiana Eni [...]

Senegal, il caso Senhuile non accenna a placarsi

Scritto da admin il . Categoria Terra

Senegal, 2013. Foto Re:Common

[di Giulia Franchi] Senhuile SA, il controverso e contestassimo consorzio agro-alimentare italo-senegalese di proprietà del Gruppo Finanziario Tampieri di Faenza è finito di nuovo sotto i riflettori. Nemmeno questa volta si tratta di una buona notizia. Dopo l’imbarazzante licenziamento e poi l’arresto in Senegal nel giugno 2014 dell’allora amministratore delegato Benjamin Dummai per appropriazione indebita [...]