Notizie in evidenza

  • Perché No Tap né qui né altrove

    [di Elena Gerebizza]
    Oggi come in passato siamo accanto al Comitato No Tap e agli abitanti di Melendugno e del Salento che in questi giorni stanno fermando l'eradicazione degli ulivi e l'inizio della costruzione del TAP. E ribadiamo il nostro NO a questa mega opera.
    Leggi tutto

  • VIDEO – Nenskra, la diga della discordia

    “Nenskra, la diga della discordia” è il nuovo video prodotto da Re:Common e realizzato da Luigi Politano, giornalista ed editore della Round Robin, sulla complessa vicenda dell’omonimo mega-impianto idroelettrico che l’italiana Salini sta costruendo nella regione georgiana della Svanezia, a pochi chilometri dal confine con l’Abkhazia.
    Leggi tutto

  • Niente soldi pubblici per il TAP?

    [di Luca Manes]
    Alla fine della settimana scorsa l'Extractive Industries Transparency Initiative - EITI ha mostrato il “cartellino giallo” all'Azerbaigian, mettendo così a rischio i possibili e ingenti finanziamenti pubblici per il TAP. È ormai pendente da anni una richiesta di un prestito di ben due miliardi di euro alla Banca europea per gli investimenti per il TAP, così come anche la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo è stata chiamata in causa.
    Leggi tutto

Webdoc Walking the line

“Walking the line”, “Sul filo del rasoio” è il webdoc che racconta la storia del controverso mega gasdotto che dal Mar Caspio dovrebbe portare il gas azero fino in Italia. Leggi tutto

Ultime Notizie

TAP/Corridoio Sud del Gas, la spinta di fine anno

Scritto da admin il . Categoria Energia

Lavori di preparazione per il TAP in Grecia, foto Carlo Dojmi di Delupis/Re:Common, 2016

[di Elena Gerebizza] Il 2016 doveva essere l’anno dell’avvio dei lavori di costruzione del Corridoio Sud del Gas, la mega pipeline di 3.500 chilometri che dovrebbe trasportare fino in Italia il gas estratto nei giacimenti offshore di Shah Deniz in Azerbaigian. Così non è stato, perché il grosso dei lavori che le varie società subappaltate [...]

Standing Rock, Banca Intesa non risponde ai nativi. E alla Casa Bianca arriva Trump…

Scritto da admin il . Categoria Energia

Proteste contro il Dakota Access Pipeline, Minnesota - foto Fibonacci Blue, Flickr, CC BY 2.0

A pochi giorni dall’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti, “l’amico dei petrolieri” Donald Trump, aumentano i timori su un possibile ritorno in auge del Dakota Access Pipeline. Il progetto, dal costo previsto di 3,7 miliardi di dollari, prevede la realizzazione di un oleodotto lungo 1.700 chilometri che dovrebbe trasportare fino in Illinois 400mila barili [...]

Presentazione de “L’Alleato Azero” a Mesagne e Leverano

Scritto da admin il . Categoria Eventi

locandina dell'evento a Leverano

Continuano le presentazioni de “L’alleato Azero”, la nuova graphic novel di Re:Common, disegnata da Claudia Giuliani e pubblicata da Round Robin editrice. Mercoledì 18 gennaio saremo al Frantoio Ipogeo di Mesagne (BR) alle h. 18,30, per un evento organizzato da Mesagne Bene Comune, Comitato No al Carbone e Comitato No Tap. A questo link l’evento [...]

La presentazione del rapporto sull’Etiopia a Verona

Scritto da admin il . Categoria Eventi

Copertina della pubblicazione

“Che cosa c’è da nascondere nella valle dell’Omo? Le mille ombre del sistema Italia in Etiopia”, il rapporto lanciato da Re:Common nelle ultime settimane del 2016 sarà illustrato al primo appuntamento del 2017 dei Martedì del mondo di Nigrizia. L’incontro si terrà martedì 10 gennaio alle 20.30 alla Sala Africa dei missionari comboniani in vicolo [...]

Caso Eni – OPL245, le autorità nigeriane accusano ex ministri di riciclaggio di denaro sporco

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa

Il palazzo dell'ENI a Roma

Comunicato stampa – Re:Common, Global Witness e Corner House L’agenzia anti-corruzione nigeriana, l’Economic and Financial Crime Commission (EFCC) di applicazione della legge nigeriana, ha formalmente accusato di riciclaggio di denaro l’ex ministro della Giustizia Mohammed Adoke (in carica fra il 2010 e il 2015) e l’ex ministro del Petrolio Dan Etete (in carica dal 1995 [...]

La truffa del biodiversity offsetting

Scritto da admin il . Categoria Pubblicazioni

copertina della pubblicazione

Vuoi annientare un pezzo di foresta pluviale nel Sud del Madagascar per far spazio a una fruttuosa miniera d’ilmenite? Puoi farlo, basta ricreare, ma a volte è sufficiente preservare, un habitat naturale in un altro punto del Paese o del Pianeta che abbia le stesse caratteristiche di quello distrutto. Vuoi estrarre rame e oro dal [...]