Notizie in evidenza

  • Perché No Tap né qui né altrove

    [di Elena Gerebizza]
    Oggi come in passato siamo accanto al Comitato No Tap e agli abitanti di Melendugno e del Salento che in questi giorni stanno fermando l'eradicazione degli ulivi e l'inizio della costruzione del TAP. E ribadiamo il nostro NO a questa mega opera.
    Leggi tutto

  • VIDEO – Nenskra, la diga della discordia

    “Nenskra, la diga della discordia” è il nuovo video prodotto da Re:Common e realizzato da Luigi Politano, giornalista ed editore della Round Robin, sulla complessa vicenda dell’omonimo mega-impianto idroelettrico che l’italiana Salini sta costruendo nella regione georgiana della Svanezia, a pochi chilometri dal confine con l’Abkhazia.
    Leggi tutto

  • Niente soldi pubblici per il TAP?

    [di Luca Manes]
    Alla fine della settimana scorsa l'Extractive Industries Transparency Initiative - EITI ha mostrato il “cartellino giallo” all'Azerbaigian, mettendo così a rischio i possibili e ingenti finanziamenti pubblici per il TAP. È ormai pendente da anni una richiesta di un prestito di ben due miliardi di euro alla Banca europea per gli investimenti per il TAP, così come anche la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo è stata chiamata in causa.
    Leggi tutto

Webdoc Walking the line

“Walking the line”, “Sul filo del rasoio” è il webdoc che racconta la storia del controverso mega gasdotto che dal Mar Caspio dovrebbe portare il gas azero fino in Italia. Leggi tutto

Ultime Notizie

Caso OPL245, chiesto il processo per Descalzi e altri ex dirigenti Eni

Scritto da admin il . Categoria Energia, Finanza

L'amministratore delegato Eni, Claudio Descalzi. Foto Eni, wikipedia (CC BY-SA 3.0)

[di Luca Manes] pubblicato su Il Manifesto del 09/02/17 La Procura della Repubblica di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per l’amministratore delegato dell’Eni Claudio Descalzi e per altri 12 indagati, tra cui l’ex ad del Cane a Sei Zampe Paolo Scaroni e Luigi Bisignani, per il presunto caso di corruzione legato all’acquisizione dei [...]

Consiglio d’Europa abbiamo un problema: i lobbisti azeri!

Scritto da admin il . Categoria Energia, infrastrutture

Consiglio d'Europa. Foto Philippe de Rexel

[di Luca Manes] C’è voluta una pepatissima puntata di Report, nonché il rinvio a giudizio di un ex parlamentare italiano, ma alla fine anche il Consiglio d’Europa ha iniziato a fare mea culpa. Certo, siamo fuori tempo massimo, ma già il riconoscere che “sì, abbiamo un problema” e quindi affidare un’indagine a un soggetto indipendente [...]

Una marea di fango su Punta Catilina

Scritto da admin il . Categoria infrastrutture

punta-catalin

[di Luca Manes] pubblicato su comune-info.net Ormai in giro per il Pianeta non sembra esserci un caso di corruzione senza che spunti fuori il gigante delle costruzioni brasiliano Odebrecht. Pur di aggiudicarsi un appalto, la multinazionale, non pagava corpose mazzette solo in patria, ma anche in giro per il mondo. A inizio gennaio quello della [...]

Caso Opl245, un tribunale ordina a Eni e Shell di restituire la licenza al governo nigeriano

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa, Energia

palazzo eni, Roma. Foto Re:Common

La Commissione sui Crimini Economici e Finanziari della Nigeria (Economic and Financial Crimes Commission – EFFC) ieri si è assicurata l’ordine dell’Alta Corte Federale per intimare a Eni e Shell di restituire la licenza per il blocco petrolifero OPL 245, al centro di un caso di corruzione su cui stanno indagando da anni la Procura [...]

Il video “Stop Biodiversity offsetting”

Scritto da admin il . Categoria Video

biodiversity-offsetting-cartoon

Come si fa a spiegare la “truffa” del biodiversity offsetting? Ovvero il complicato quanto assurdo concetto di voler “compensare” la distruzione di un pezzo di territorio “ricreandolo” o “preservandolo” altrove, casomai a centinaia di chilometri di distanza. Bastano pochi minuti di un cartone animato per “svelare l’arcano” e gettare luce su questo meccanismo frutto di [...]