Notizie in evidenza

  • Lago General Carrera, Patagonia cilena, 2010, foto © Luca Tommasini

    Cile, il paese con l’acqua più privatizzata del pianeta

    [di Tancredi Tarantino]
    Nonostante la presidente Bachelet abbia promosso un progetto di riforma del Codigo de Agua di Pinochet, datato 1981, in Cile l’acqua rimane una merce concentrata in poche mani. Tra le multinazionali che detengono i certificati di proprietà sull’acqua dei fiumi e del sottosuolo del paese sudamericano, al solo scopo di fare profitti, c'è anche Enel...
    Leggi tutto

  • Kashagan: il più grande fallimento dell'industria petrolifera?

    Tubi corrosi e inutilizzabili, indagini di corruzione internazionale, emissioni nocive di idrogeno solforato. Tutto questo è Kashagan, mega giacimento di petrolio e gas in Kazakistan - il cui sfruttamento è nato da un progetto a guida Eni e Shell. Dopo 16 anni di lavori, l'Economist lo ha bollato come il “più grande fallimento dell'industria petrolifera”. Leggi tutto

  • Percorso del South Stream

    Siamo tutti filo-russi?

    [di Elena Gerebizza e Antonio Tricarico]
    Il governo italiano, alla guida dell'UE fino a dicembre, difende a spada tratta il South Stream, gasdotto da circa 40 miliardi di euro che dovrebbe collegare la Russia alla Bulgaria e all'Europa continentale, bypassando l'Ucraina. Lo difende al punto che la SACE, agenzia di credito all'esportazione italiana, considera la concessione di una garanzia finanziaria alla South Stream Transport, che però violerebbe le indicazioni UE sulle sanzioni economiche alla Russia. Quali sono gli interessi in gioco?  Leggi tutto

Finanziarizzazione della natura – intervista a Jutta Kill

Guarda l'intervista a Jutta Kill realizzata da Re:Common durante l'università estiva dei movimenti sociali

Ultime Notizie

Land grabbing – Il direttore della Senhuile arrestato per presunti crimini finanziari

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa, Terra

Senegal, Senhuile, 2013

Roma, 21 maggio 2014 – Benjamin Dummai, il direttore generale della Senhuile SA, consorzio agro-alimentare italo-senegalese che ha occupato in maniera illegittima 20mila ettari di terra nel nord del Senegal, dopo essere stato licenziato dal consiglio di amministrazione della società, la settimana scorsa è stato arrestato dalle forze di polizia senegalesi. Secondo i media locali, [...]

#Guardiamo avanti? L’altra faccia di ENEL

Scritto da admin il . Categoria Energia

Manifestazione Stop Enel - foto Lucciole per lanterne

[di Luca Manes] Re:Common e A Sud, in collaborazione con la Rete Stop Enel e il teatro Valle Occupato, giovedì 22 maggio promuovono una serata di testimonianze video sulle conseguenze negative delle attività dell’Enel in Italia e in altre località del Pianeta. I contributi filmati saranno proiettati al teatro Valle e andranno in diretta streaming [...]

La fine del TAV?

Scritto da admin il . Categoria infrastrutture

cantiere-TAV

Riprendiamo dal sito del Presidio Europa La fine del Tav? I maneggi della Commissione europea Dalla Conferenza Stampa del 14 maggio 2014: 1. L’Europa cancella € 276,5 milioni del finanziamento europeo alla Torino-Lione I continui ritardi nella realizzazione delle attività di cantiere hanno provocato una clamorosa Decisione della Commissione europea che ha annullato 276,5 milioni [...]

Genuino, e clandestino

Scritto da admin il . Categoria Audio, Terra

genuino-clandestino

pubblicato su Altreconomia Tre giornate di dibattiti e incontri, mercato contadino e delle autoproduzioni. Ma anche animazione, musica, informazione e socialità, per ridare centralità ai bisogni delle persone. È questo in estrema sintesi il nutrito programma dell’incontro nazionale che si terrà a Roma, al Forte Prenestino venerdì e sabato e a piazza San Giovanni la [...]

Il quarto forum sulle opere inutili e imposte

Scritto da admin il . Categoria Energia, infrastrutture

Forum grandi opere inutili e imposte

Dall’8 all’11 maggio 2014 si è svolto il quarto Forum contro le Grandi opere inutili e imposte (FAUIMP), un incontro di comitati e attivisti di tutto il mondo accomunati dalla resistenza a mega progetti che mettono a repentaglio la vita delle comunità per servire gli interessi di grandi attori privati e dei mercati. Gli incontri [...]

Papua Nuova Guinea, il gasdotto che cancella i diritti umani

Scritto da admin il . Categoria Audio, Energia

Pescatori in Papua Nuova Guinea

di Luca Manes – pubblicato su pagina99.it Dall’altra parte del mondo, per la precisione in Papua Nuova Guinea, si sta scrivendo l’ennesimo capitolo sulle malefatte delle grandi compagnie petrolifere nei confronti delle popolazioni locali. O meglio è già stato scritto il 24 gennaio 2012, quando una frana originata da una cava di pietra di proprietà [...]