Notizie in evidenza

  • Caso OPL245, chiesto il processo per Descalzi e altri ex dirigenti Eni

    [di Luca Manes] pubblicato su Il Manifesto del 09/02/17
    La Procura della Repubblica di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per l’amministratore delegato dell’Eni Claudio Descalzi e per altri 12 indagati, tra cui l’ex ad del Cane a Sei Zampe Paolo Scaroni e Luigi Bisignani, per il presunto caso di corruzione legato all’acquisizione dei diritti di sfruttamento del mega blocco petrolifero OPL245, in Nigeria.
    Leggi tutto

  • Consiglio d’Europa abbiamo un problema: i lobbisti azeri!

    [di Luca Manes] C’è voluta una pepatissima puntata di Report, nonché il rinvio a giudizio di un ex parlamentare italiano, ma alla fine anche il Consiglio d’Europa ha iniziato a fare mea culpa. Certo, siamo fuori tempo massimo, ma già il riconoscere che “sì, abbiamo un problema” e quindi affidare un’indagine a un soggetto indipendente sono un bel passo in avanti rispetto al muro di silenzio – per non dire omertà – innalzato negli ultimi tre anni
    Leggi tutto

Webdoc Walking the line

“Walking the line”, “Sul filo del rasoio” è il webdoc che racconta la storia del controverso mega gasdotto che dal Mar Caspio dovrebbe portare il gas azero fino in Italia. Leggi tutto

Ultime Notizie

Il fondamentalismo della corruzione

Scritto da admin il . Categoria Finanza, Giustizia fiscale

Kerry e Cameron al Summit anti-corruzione di Londra,foto U.S. Department of State, flickr

[di Antonio Tricarico] La corruzione è un nemico, una minaccia globale paragonabile a quella del terrorismo fondamentalista, anche in termini economici. In media il dieci per cento dei costi per gli affari nel pianeta è legato a mazzette, tangenti e frodi. Cifre inquietanti e parole forti che hanno fatto da cornice al primo summit internazionale [...]

TAP, il non avvio dei lavori

Scritto da admin il . Categoria Energia

Tracciato del TAP, Trans Adriatic Pipeline

[di Elena Gerebizza] pubblicato su Altreconomia.it Il 17 maggio, a Salonicco, ha avuto luogo la cerimonia di apertura ufficiale di inizio lavori del gasdotto Transadriatico (TAP). Un evento importante (per l’Italia era presente il neo-ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, ndr), che parla ai mercati e alle istituzioni europee, per dire che tutto è in [...]

Assemblea degli azionisti dell’Eni. Qualche domanda alla società

Scritto da admin il . Categoria Energia

Palazzo Eni. 12 maggio 2016. Foto Re:Common

Queste le domande rivolte per iscritto dalla Fondazione Responsabilità Etica e da Re:Common all’Eni in occasione dell’odierna assemblea degli azionisti della compagnia petrolifera. Per seguire il live tweeting dell’#AGMENI @lucamanes e @Recommon Nel 2011, l’Eni, insieme alla Royal Dutch Shell, ha pagato 1,1 miliardi di dollari per la licenza del blocco petrolifero offshore OPL 245, [...]

La privatizzazione della giustizia con l’accordo TTIP

Scritto da admin il . Categoria Finanza, Investimenti

stop ttip

[di Antonio Tricarico] pubblicato su Il Manifesto del 7 maggio 2016 La liberalizzazione degli investimenti delle imprese multinazionali è un capitolo cruciale del Ttip che sta rischiando di far saltare l’intero negoziato. Infatti, come richiesto insistentemente negli ultimi anni da lobby industriali e studi legali internazionali l’accordo darebbe nuovi poteri alle imprese multinazionali europee e [...]

Presentazione del libro “Lo Stato parallelo” – 12 maggio 2016

Scritto da admin il . Categoria Eventi

Torre Eni a Roma, foto Rocielma, wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0

Il 12 maggio alle 18.30, alla Libreria del Viaggiatore di Via del Pellegrino 165, Roma, si terrà la presentazione del libro “Lo Stato Parallelo – la prima inchiesta sull’Eni tra politica, servizi segreti, scandali finanziari e nuove guerre. Da Mattei a Renzi”, edito da Chiarelettere e scritto dai giornalisti Andrea Greco e Giuseppe Oddo. Saranno [...]

Il Parlamento europeo richiama la BEI: niente soldi per il Passante di Mestre!

Scritto da admin il . Categoria infrastrutture

Parlamento europeo. Foto Alina Zieniowicz, CC BY-SA 3.0

Nella sua risoluzione annuale indirizzata alla Banca europea per gli investimenti (BEI), il Parlamento europeo ha rinnovato la richiesta già in precedenza rivolta all’istituzione di non concedere finanziamenti per il Passante di Mestre. Più in generale la risoluzione verte sul principio di evitare prestiti per opere legate a indagini in corso per casi di corruzione, [...]