Senegal, il caso Senhuile non accenna a placarsi

Scritto da admin il . Categoria Terra

Senegal, 2013. Foto Re:Common

[di Giulia Franchi] Senhuile SA, il controverso e contestassimo consorzio agro-alimentare italo-senegalese di proprietà del Gruppo Finanziario Tampieri di Faenza è finito di nuovo sotto i riflettori. Nemmeno questa volta si tratta di una buona notizia. Dopo l’imbarazzante licenziamento e poi l’arresto in Senegal nel giugno 2014 dell’allora amministratore delegato Benjamin Dummai per appropriazione indebita [...]

Etiopia, la Banca mondiale si autoassolve sul caso Gambella. Ma i dubbi rimangono…

Scritto da admin il . Categoria Terra

Mappa di Gambella, Etiopia. Fonte: The Christian Science Monitor

La Banca mondiale sembra intenzionata a chiudere il prima possibile il “caso Gambella”, in Etiopia. Ma alcuni documenti riservati dimostrerebbero che l’operato della World Bank è tutt’altro che privo di ombre. I fatti: la più grande istituzione di sviluppo del Pianeta è stata accusata di aver agevolato uno sfollamento di massa e conseguenti violazioni dei [...]

Land Grabbing in Nigeria, un nuovo rapporto punta il dito contro il G7

Scritto da admin il . Categoria Terra

Copertina del rapporto - clicca per il download dal sito di ERA

Nel Taraba, uno stato nel nord-est della Nigeria, centinaia di contadini si oppongono a un progetto agricolo su vasta scala, sostenuto dal G7, che potrebbe privarli dalle loro terre. È quanto emerge da un rapporto realizzato dalle due organizzazioni locali Environmental Rights Action (ERA) e Center for Environmental Education and Development (CEED), con l’aiuto del [...]

Etiopia, lo sviluppo dannoso di Banca Mondiale e cooperazione britannica

Scritto da admin il . Categoria Terra

Il villaggio di Bildak in Ethiopia, in cui il popolo Nuer era stato forzatamente spostato e poi abbandonato per la mancanza di fonti di acqua © 2011 Human Rights Watch

Invece di assicurare lo “sviluppo” di alcune comunità indigene, un programma della Banca mondiale in Etiopia, sostenuto in maniera generosa dalla cooperazione britannica, ha contribuito al loro reinsediamento forzato. Lo rivela un rapporto confidenziale dell’organismo di controllo interno della stessa World Bank, ottenuto dal Consortium of Investigative Journalists e il cui contenuto è stato divulgato [...]

“Dalle campagne alle città: i Territori che vogliamo”, la posizione di Genuino Clandestino su EXPO e TTIP

Scritto da admin il . Categoria Terra

flyer della mobilitazione del 24 gennaio

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la posizione della rete Genuino Clandestino sui temi del TTIP e dell’EXPO. Dalle campagne alle città: i Territori che vogliamo Siamo “quelli di Genuino Clandestino”, una rete di comunità in lotta per l’autodeterminazione alimentare e contro la distruzione dei nostri ambienti di vita. Ci adoperiamo da sempre con le nostre pratiche [...]

Rimaflow e Mondeggi: una fabbrica e una fattoria senza padroni, uno spazio “fuorimercato”

Scritto da admin il . Categoria Terra

Rimaflow

Riceviamo e pubblichiamo volentieri il comunicato congiunto di Rimaflow e Mondeggi Non potevamo non incontrarci, non potevamo non condividere un percorso di lotta per un’alternativa economica e sociale. E la rete di Genuino Clandestino ha posto le condizioni per la sua concretizzazione.  Una pratica di autogestione e di democrazia diretta, una produzione che guarda all’ecologia [...]