Istituzioni multilaterali, Bei e Bers le meno trasparenti

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Aid Transparency Index

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) si sono piazzate rispettivamente sedicesima e diciassettesima nell’Aid Transparency Index reso noto in questi giorni dall’organismo indipendente Publish What You Fund (PWYF). Ovvero sono risultate penultima e ultima nel segmento di “classifica” che riguardava le 17 istituzioni [...]

Fuori la finanza dalla natura! Lettera della società civile al Commissario europeo per l’Ambiente

Scritto da admin il . Categoria Finanza, Uncategorized

Immagine nella lettera per il Commissario UE all'Ambiente

Diverse organizzazioni della società civile europea, tra cui Re:Common, e più di 10.000 cittadini hanno scritto una lettera (in download a questo link, in inglese) al Commissario europeo per l’Ambiente, Janez Potocnik, chiedendo che la Commissione Europea abbandoni ogni piano per introdurre meccanismi di mercato per compensare la perdita di biodiversità. Nel corso della scorsa [...]

La Banca mondiale delle grandi opere

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Attivisti della Valle del Narmada in India protestavano 30 anni fa un mega progetto di dighe finanziato dalla Banca mondiale. La leader Medha Patkar (in primo piano nella foto) sarà sabato 11 ottobre nuovamente di fronte la sede della Banca a Washington per protestare contro i piani della Presidenza Kim.

[di Antonio Tricarico] Trenta anni fa la Banca mondiale era uno dei principali finanziatori di grandi opere nei paesi in via di sviluppo. Dighe, oleodotti e altri interventi devastanti sui territori scatenavano le proteste popolari e le conseguenti repressioni dei governi, dall’India al Sud America, passando per le realtà più povere dell’Africa. Tali movimenti di [...]

Popoli indigeni, il fallimento della Banca mondiale in Kenya

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Le case della popolazione Sengwer sulle colline Cherangany in Kenya bruciate dalle guardie forestali, gennaio 2014. © Justin Kenrick/FPP (dal sito di Survival International)

La Banca mondiale non ha fatto nulla per proteggere i diritti di una delle ultime comunità indigene residenti nelle foreste del Kenya. È quanto emerge dal testo del rapporto dell’organo ispettivo semi-indipendente della stessa istituzione, l’Inspection Panel, visionata dal Guardian. Il quotidiano britannico di recente ha pubblicato un articolo in cui si racconta come migliaia [...]

Nuove politiche di salvaguardia della Banca mondiale, popolazioni indigene a rischio

Scritto da admin il . Categoria Finanza

Logo World Bank

Nelle prossime settimane la Banca mondiale metterà mano alle sue politiche di salvaguardia, e già si scatenano le critiche. Le modifiche proposte potrebbero indebolire i diritti delle popolazioni indigene e porre migliaia di persone in pericolo di spostamenti forzati e abusi. Insomma, così i grandi progetti infrastrutturali rischiano di non portare sviluppo e di sconfiggere [...]