La società civile europea alla Bei: niente soldi pubblici per il TAP

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa, Energia

Foto di Nathan Gibbs/flickr

Un gruppo composto da 27 organizzazioni e associazioni della società civile europea, tra cui Re:Common, ha scritto oggi al presidente della Banca europea per gli investimenti (BEI) per chiedere che l’istituzione non finanzi il Corridoio Sud del Gas (link alla lettera). L’immensa pipeline, lunga 3.500 chilometri, porterà il gas azero fino alle coste salentine tramite [...]

Caso OPL 245, un tribunale inglese dà torto all’ENI

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa

palazzo-eni3

La Southwark Crown Court di Londra oggi ha respinto la richiesta da parte dell’ex ministro del Petrolio nigeriano Dan Etete di sbloccare di 84 milioni di dollari legati al presunto affare corrotto per l’aggiudicazione del giacimento OPL 245. La somma era stata “congelata” su richiesta della Procura di Milano. La corte ha ascoltato delle intercettazioni [...]

Senegal, progetto di land grabbing sull’orlo dell’implosione

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa, Pubblicazioni, Terra

copertina del report

Un nuovo rapporto scritto da alcuni ricercatori italiani e pubblicato da Re:Common dimostra che il controverso progetto Senhuile in Senegal è sull’orlo del collasso. Il progetto, avviato quattro anni fa da investitori italiani e senegalesi, è da sempre fortemente contestato dalle comunità coinvolte. Gli investitori affermano di essersi assicurati i diritti per 45mila ettari di [...]

I project bond per il Passante di Mestre saranno solo fonte di altro debito? Cantone intervenga!

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa

Passante di Mestre, Foto di Luca Fascia, licenza CC-BY-3.0, Wikimedia Commons

Opzione Zero e Re:Common chiedono con forza alla Banca europea per gli investimenti (BEI) e a cinque istituti di credito privati di non procedere con l’emissione dei cosiddetti project bond europei per rifinanziare il debito contratto dalla società CAV, co-partecipata dall’Anas e dalla regione Veneto, per la realizzazione del Passante di Mestre. Le due associazioni [...]

SACE, perché finanzi il nucleare di ENEL in Slovacchia?

Scritto da admin il . Categoria Comunicati Stampa

La centrale nucleare di Mochovce. Foto Tomas Halasz ©Greenpeace

Re:Common ha scritto oggi al ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi e ai vertici della SACE per chiedere spiegazioni sulla possibile concessione di una garanzia fino a 500 milioni di euro all’Enel per il progetto di centrale nucleare di Mochovce, in Slovacchia. La SACE, l’agenzia di credito all’export italiana, ha ricevuto una richiesta di garanzia [...]